@import((rwml-menu))
Stacks Image 429

THE BUILDING


The recording studio, consisting of a control room and two recording rooms, is located in an old farmhouse surrounded by greenery. The ideal place to find tranquility and concentration

L'EDIFICIO

Lo studio, composto da una regia e due sale di ripresa, è situato in una vecchia casa colonica circondata dal verde. Il posto ideale per trovare tranquillità e concentrazione

THE WINDOWS
I worked in a multitude of recording studios, all with no natural light in which I entered with the light of day and when I came out it was already dark. I realized that for me, not to live the changes of time, it was a sad thing. That made me decide that all areas of my recording studio, including the control room, should have a window.

LE FINESTRE

Ho lavorato in una moltitudine di studi tutti privi di luce naturale nei quali entravo con la luce del giorno e quando ne uscivo era già buio. Capivo che per me, non vivere il mutare del tempo, era una cosa triste. Questo mi ha fatto decidere che tutti gli ambienti del mio studio di registrazione, compresa la regia, sarebbero dovuti essere dotati di finestra.


Stacks Image 431
Stacks Image 458
Stacks Image 467
Stacks Image 478

THE PROJECT

The control room is designed around several core elements: the mixer and the monitors. I tried to reconcile the choice to have the ability to switch rapidly from one job to another with the need to still get instant access to manual control of each parameter. I used to work on large banks and I find it essential to be able to act simultaneously on multiple parameters while doing a mix. For example, change the volume while acting on equalization.At the same time I find important to be able to have on hand also controls on external equipment. For this reason I chose an ICON D-Control to which I added a "sidecar" on the left side that was built by a local craftsman to accommodate the most of the outboard.
According to this the designer, Chriss Clifford, has given each dimension of the control room that was built in collaboration with the JVAcoustic

IL PROGETTO


La regia è progettata attorno ad alcuni elementi fondamentali : il mixer ed i monitor. Ho cercato di conciliare la scelta di avere la possibilità di passare rapidamente da un lavoro ad un altro con la necessità di avere comunque accesso istantaneo al controllo manuale di ogni parametro. Sono abituato da sempre a lavorare su grandi banchi e trovo fondamentale potere agire contemporaneamente su più parametri mentre si fa un mix. Ad esempio potere modificare il livello mentre si agisce su un'equalizzazione.
Allo stesso tempo trovo importante potere avere sotto mano anche i controlli delle attrezzature esterne Per questo ho scelto un ICON D-Control al quale ho aggiunto un "sidecar" laterale che ho fatto costruire da un artigiano locale per ospitare la maggior parte dell'outboard.
In base a tutto questo il progettista, Chriss Clifford, ha determinato ogni dimensione della regia che è stata costruita in collaborazione con la JVAcoustic

DETAILS

None of the aesthetic choices was left to chance and everything has been studied in detail to make pleasant even long work days. Starting with the polychromatic LED lighting to the small ZEN gardens inserted in the cavities of the windows

I DETTAGLI


Nessuna delle scelte estetiche è stata lasciata al caso e tutto è curato nei minimi dettagli per rendere gradevole anche giornate di lavoro lunghissime. Dall'illuminazione a LED policromatica ai piccoli giardini ZEN inseriti nelle intercapedini delle finestre

Stacks Image 490
Stacks Image 494

THE MACHINE ROOM
To avoid the annoying fan noise in the control room, all the machines that are so equipped are located outside the control room in a special cooled cabinet. Even the computer that contains a Protools HD3 Accel system and 4 expanded 192 I / O that lead the system to 64 analog outputs, 32 analog inputs and 64 digital I / O has been placed here

LA SALA MACCHINE

Per evitare il fastidioso rumore delle ventole in regia, tutti i macchinari che ne sono dotati sono posizionati fuori dalla regia in un apposito armadio raffreddato. Anche il computer che contiene un sistema Protools HD3 Accel e le 4 192 I/O espanse che portano il sistema a 64 uscite analogiche, 32 ingressi analogici e 64 I/O digitali è stato posizionato qui