@import((rwml-menu))
I met Eros for the first time in a studio back in 1984. He looked to me as a very shy kid, with a particular voice that was capable of giving emotions. As I got to know him better in the following years, I also discovered that his huge and inborn musicality gives him the chance to play any instrument he wants.
He surely is a very sensitive soul, who holds in his heart the persons around him.
I remember that, when we were recording one of his records in LA, he got to know that one day I had my birthday, and at dinner he organized a small surprise
Incontrai Eros in studio la prima volta nel '84. Mi sembrò un ragazzino molto timido, con una voce particolare capace di trasmettere emozioni. Conoscendolo meglio nel corso degli anni ho scoperto che la sua grandissima ed innata musicalità gli permette di suonare tutti gli strumenti. Sicuramente è una persona molto sensibile che tiene nel cuore le persone che gli stanno attorno. Ricordo che durante le registrazioni di un suo album a Los Angeles venne a sapere che quel giorno era il mio compleanno e durante la cena organizzò una piccola sorpresa